Juniores, inizio da sogno: 3 su 3 e ancora primi in classifica!

29/10/2020

Sul sintetico del Comunale di Meldola la formazione di Stefano Lobello (in foto) batte i padroni di casa per 5-2. All’iniziale vantaggio di Gurioli rispondono i locali con le reti di Favalli e Brunga. Nella ripresa i valligiani rimontano con le marcature di Rontini, Pasquali, Columbu e Libertone. Campionato al momento fermo, in attesa di indicazioni più precise in merito alla ripresa.


Meldola - Valsanterno 2009 2-5

Meldola: Lombini, Ravaioli, Bentivogli, Benericetti, Laghi, Favalli (81’ Arpaia), Troci, Azemi, Ranieri, Maltoni, Brunga. A disp.: Herghelegiu, Serigne, Campana, Dal Fiume. All. Reciputi.

Valsanterno 2009: Bazzano, Rontini, Poli (71’ Stema), Libertone, Pasquali, Baroncini, Columbu (59’ Ferretti), Nati, Caravetta (60’ Lolli), Gurioli (85’ Pirazzoli), Giovannini (78’ Dilevrano). A disp.: Lombini, Ronchini, Francia, Campanella. All. Stefano Lobello.

Marcatori: 26’ Gurioli (V), 29’ Favalli (M), 30’ Brunga (M), 65’ Rontini (V), 68’ Pasquali (V), 70’ Columbu (V), 77’ Libertone.
Note: ammoniti Favalli, Maltoni (M), Nati, Gurioli (V).
 

Sotto una fine pioggia autunnale, i ragazzi di mister Stefano Lobello, coaudiuvato dal neo vice-allenatore Raffaele Franchini, espugnano il Comunale “Tonino Pantieri” di Meldola al termine di una partita ben giocata per larghi tratti, nonostante un blackout a metà del primo tempo. La Valsanterno è capolista solitaria a punteggio pieno, in attesa della ripresa dei campionati, al momento stoppati dal riacutizzarsi dell’emergenza sanitaria.

La partita sin dalle prime fasi vede gli ospiti padroni del campo, rendendosi pericolosi al 2’ con Gurioli che, servito da Giovannini, si vede respingere in angolo la conclusione. All’8’ primo vero brivido del match con lo stesso Gurioli che è abile a contrastare un rilancio del portiere di casa, il rimpallo è favorevole al numero dieci valligiano ma un difensore salva sulla linea. Due minuti più tardi la Valsanterno si rende ancora pericolosa con Rontini il quale colpisce la traversa sugli sviluppi di un corner. I locali escono dalla loro metà campo rendendosi pericolosi con Brunga, Bazzano fa buona guardia. Al 26’ Gurioli trova il goal del vantaggio su calcio di punizione, disegnando una traiettoria imprendibile per Lombini (0-1). Il Meldola si affaccia nella metà campo ospite, e con una punizione costringe Bazzano in angolo. E’ il preludio del pareggio che arriva al minuto 29: sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, Favalli, lasciato solo, insacca (1-1). La rete dà coraggio ai padroni di casa, che approfittano dello sbandamento degli ospiti, e passano in vantaggio con Brunga, bravo a raccogliere il pallone lanciato in avanti e a battere Bazzano (2-1). Sul finire della prima frazione Giovannini viene atterrato in area ma il direttore di gara non ravvisa alcuna irregolarità.

Al rientro dall’intervallo i giovani valligiani risultano essere più incisivi ed al minuto 65 ristabiliscono l’equilibrio con Rontini che corregge in rete una punizione di Baroncini (2-2). Tre minuti più tardi e la Valsanterno torna in vantaggio con Pasquali, su azione fotocopia della rete precedente (2-3). Gli ospiti sono galvanizzati e continuano a spingere in avanti. Al 70’ Columbu si mette in proprio, dribbla chiunque gli si presenti incontro e arrivato a tu per tu con Lombini lo trafigge (2-4). I padroni di casa accusano questo forcing dei ragazzi di Lobello ed al 77’ incassano il colpo del k.o. a firma Libertone, che sorprende l’estremo difensore locale con una pregevole conclusione da fuori area (2-5).

I nostri sponsor

Previsioni meteo sui campi - Casalfiumanese

Copyright © 2020 Valsanterno. Tutti i diritti riservati. | Privacy Policy

Sito generato con sistema PowerSport