Blitz decisivo di Tonini: il Mesola è battuto 1-0

23/02/2020

L’attaccante valligiano subentra e decide la partita a 4 minuti dal termine.

 

Valsanterno 2009 – Mesola 1-0

 

Valsanterno 2009: Sartiani, Franceschelli, Ricci Petitoni, Vallante (85’ Carapia), Mongardi, Poggi, Valentini (85’ D’Onofrio), Cavini (71’ M.Tonini), Tumolo (87’ Ferrini), Franchini, Senese (89’ Visani). A disp. A.Tonini, Naim, Tosi, Visani, Scala. All. Gian Carlo Felice

 

Mesola: Calderoni, Lucci, Cutiuba, Monti, Manari, Pittaluga, Camisotti (68’ Basana), Garbin (87’ Brandolini), Veronesi, Pregnolato (79’ Rolfini), Masiero (71’ Boscolo). A disp. Forza, Zanella, Crepaldi, Franchi, Rizzi. All. Mauro Zangirolami

 

Arbitro: Sig. Sintoni (Faenza)

Gol: 86’ M.Tonini (V)

Note: Ammonito Tumolo, Mongardi (V). Espulso al 69’ Cutiuba (M) per doppia ammonizione, al 95’ Monti (M) per fallo di reazione. Recupero 1’ pt, 7’ st.

 

 

Suda, fatica e alla fine vince. La Valsanterno 2009 sale a quota 48 punti eguagliando la media esatta di 2 punti a partita e approfitta del doppio pareggio di Anzolavino e Cotignola per balzare a 6 punti dalle concorrenti. I valligiani si avvicinano così al trittico terribile Faro (sull’insidioso sintetico di Gaggio Montano) – Libertas Castel San Pietro – Massa Lombarda con un cospicuo vantaggio sulle inseguitrici.

 

Avvio furibondo del Mesola, subito forte in proiezione offensiva col tiro di Masiero dal limite che Sartiani para stendendosi alla sua destra (1’). L’immediata occasione ospite serve a far carburare il motore della Valsanterno che al 12’ sfiora il vantaggio con Franchini, mentre sull’altro fronte Pregnolato al 16’ fa tremare Sartiani, bravo a deviare in corner sulla punizione ospite. Nel finale di frazione Tumolo ha una doppia occasione, tra il 35’ e il 43’, per portare in vantaggio i suoi: prima il colpo di testa su una punizione di Cavini si perde sul fondo, poi il tiro da posizione defilata si infrange sulla parte esterna dell’incrocio dei pali.

 

Nella ripresa l’ottimo Pittaluga mette in allarme la Valsanterno prima colpendo di testa, tutto solo, sul cross di Pregnolato (53’), poi colpendo da fuori un minuto dopo con Sartiani che blocca in tuffo. È di fatto l’ultima occasione di marca ospite: al 60’ un’occasione in mischia di Poggi viene smanacciata da Calderoni, l’episodio che determina la successiva pressione totale dei valligiani è l’espulsione per doppia ammonizione di Cutiuba al 69’. Il Mesola difende egregiamente ma nei minuti finali i locali piazzano il colpo da 90: è il minuto 86 quando il lancio di Senese pesca la corsa di Carapia, bravo a rimettere il pallone al centro dove Mattia Tonini, appostato sul primo palo, deve solo depositare alle spalle di Calderoni. Brivido finale per Sartiani con la conclusione alta del solito Pittaluga, nel finale l’alta tensione (espulsione di Monti per una spinta su Franchini) limita il gioco di entrambe le squadre, con la gara che si trascina fino al fischio finale.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 420404.

Copyright © 2019 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport