Juniores, pioggia di reti nel pareggio con il Massa Lombarda

05/11/2019

Il match del “Dini – Salvalai” termina 3-3, con la squadra di Lobello che si fa rimontare nella ripresa i due goal siglati da Giovannini. Arriva comunque un punto d’oro nonostante l’inferiorità numerica, grazie alla rete di Croci al 64’. Sabato 9 arriverà a Borgo Tossignano l’Azzurra-Romagna.

 

Massa Lombarda - Valsanterno 2009 3-3

Massa Lombarda: Pesci, Zara, Quartieri, Morandi, Seck, Grandi, Melina, Scala, Rabuano, Donati, Alpi. A disp.: Rigatieri, Tornincasa, Montanari, Borakaj, Shabani, Berti, Trandafili, Brigliadori. All. Samuel Giovannini.

Valsanterno 2009: Zauli, Columbu, Giovannini, Naim, Nga, Hoxha (59’ Hoxha), Croci (83’ Mansari), Libertone, Cardone (59’ Ferretti), Di Florio (65’ Frascari), Bedrani (46’ Tozzola). A disp.: Francia, Beqiri. All. Stefano Lobello.

Marcatori: 15’ Donati (M), 23’, 39’ Giovannini (V), 50’, 56’ rig. Rabuano (M), 64’ Croci (V).
Note: ammoniti Giovannini, Nga. Espulso Nga al 63’ per doppia ammonizione.

La Juniores conquista un buon pareggio sul difficile campo del Massa Lombarda. Dopo l’iniziale svantaggio, i ragazzi di Lobello sono riusciti a rimontare con due reti di Giovannini. Nella ripresa il Massa Lombarda ribalta nuovamente il risultato grazie ad una doppietta di Rabuano, prima del definitivo 3-3 siglato da Croci.

I valligiani partono forte, i tentativi di Croci al 4’ e Cardone al 7’ terminano fuori dallo specchio della porta. Al minuto 15 sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Donati, bravo a svettare di testa battendo Zauli (1-0).
La reazione degli ospiti non si fa attendere ed al 23’ arriva il pareggio con Giovannini, che finalizza un’offensiva innescata da Di Florio (1-1).
La partita è intensa ed arrivano opportunità da ambo i lati, che non variano il punteggio.. Al 39’ un tiro di Cardone viene respinto dalla retroguardia bianconera, sul pallone vagante si avventa Giovannini che trafigge Pesci (1-2).
Poco prima dell’intervallo la Valsanterno ha l’occasione di incrementare il vantaggio, il tiro di Croci termina alto.

Al rientro dagli spogliatoi il Massa Lombarda pareggia i conti al 50’ con Rabuano (2-2). L’inerzia del match sembra sorridere ai locali, che al 59’ trasformano un calcio di rigore calciato da Rabuano (3-2). Al 63’ la formazione rimane in dieci per l’espulsione di Nga, punito per la seconda volta con il cartellino giallo. L’inferiorità numerica sembra non danneggiare i ragazzi di Lobello. Un minuto più tardi viene assegnato un calcio di rigore alla formazione ospite. Sul dischetto si presenta Croci che fallisce il tiro dagli undici metri, ma riesce a ribadire in rete la respinta (3-3). A dieci minuti dalla fine l’ultima occasione d’oro passa per la testa del neoentrato Mansari, la sua incornata termina fuori di poco.

La Valsanterno rimane così fuori dalla zona play-out, con due punti di vantaggio sulla zona rossa rappresentata dal Reno, fermo a quota sei. Sabato 9 arriverà a Borgo Tossignano l’Azzurra-Romagna, compagine che occupa la quarta posizione in graduatoria.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 411841.

Copyright © 2019 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport