Nella settimana della sfida al Riolo firma Tosi

07/09/2019

Inserito in organico il difensore classe 1986, reduce dal triennio alla Tozzona Pedagna ma con più di 150 presenze in Serie C2 e D tra Imolese e Castel San Pietro. Il dg Vespignani: “Un innesto di spessore che può essere utile nelle rotazioni difensive”.

 

È subito derby. Valsanterno – Riolo Terme, in programma domani alle 15.30, rievoca ricordi passati, risalenti al campionato di Seconda Categoria 2013/14. Fu un campionato chiuso al sesto posto per la formazione valligiana, con un doppio ko nello scontro diretto (2-1 sia a Borgo Tossignano che in terra ravennate), mentre i riolesi arrivarono secondi in graduatoria e furono successivamente promossi in Prima Categoria.

 

Negli anni, le due formazioni hanno completato la scalata fino alla Promozione. Più rapida quella della Valsanterno 2009, alla terza stagione in categoria, mentre dall’altra parte della Vena del Gesso il percorso è stato più tortuoso. Punto in comune tra i due sodalizi è la doppia promozione registrata dalla Seconda Categoria al terzo campionato dilettantistico per ordine di importanza, traguardo che il Riolo Terme ha ottenuto al termine della scorsa annata.

 

Non sarà della partita l’ex di turno Federico Mongardi, protagonista con la maglia della formazione del proprio paese nella stagione già citata. Il difensore, espulso domenica, sconterà proprio contro la sua vecchia squadra l’unica giornata di squalifica inflitta dal Giudice Sportivo; tra i protagonisti di domani, invece, Marco Visani, l’altro riolese presente nella formazione della Valsanterno, che nella giornata di mercoledì ha chiuso il proprio calciomercato con l’ultimo, importante innesto messo a disposizione di mister Felice e del suo vice Paterna.

 

Ha infatti firmato Matteo Tosi, difensore classe ‘86 proveniente dalla Tozzona Pedagna, squadra tra le fila della quale il giocatore ha militato nelle ultime tre stagioni. Rilevante il curriculum del giocatore imolese, che conta più di 150 presenze tra Serie C2 e D a difesa dei colori dell’Imolese prima e del Castel San Pietro poi. Tra le fila di quest’ultima squadra Tosi ha indossato anche la fascia di capitano nell’epoca in cui era direttore sportivo Libero Vespignani, oggi direttore generale valligiano. “È un innesto di indubbio valore”, sottolinea il decano del calcio locale, “che sarà utilissimo nelle rotazioni difensive a disposizione del tecnico. Si tratta di un ragazzo che nelle ultime stagioni ha deciso di diminuire l’impegno agonistico giocando vicino casa, ma che abbiamo visto voglioso di rilanciarsi in categorie più alte. Sarà già a disposizione per la partita di domani, una gara difficile contro una squadra di indubbia qualità, combattiva ma allo stesso tempo dall’elevato tasso tecnico. Non partiamo assolutamente favoriti: vincerà chi avrà più fame”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 408913.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport