Punto all'esordio: la Valsanterno impatta col Cotignola

01/09/2019

Babini risponde a Mattia Tonini, pareggiando l’iniziale vantaggio valligiano. Mongardi espulso nel finale.

 

Cotignola - Valsanterno 2009 1-1

 

Cotignola: Masetti, Merli, Magari, Gramigna, Melandri, Orlando, Tamburini, Serra, Babini (89’ Palladino), Dall’Agata, Lombardi (87’ Paganelli). A disp. Bagnolini, Camorani, Ponseggi, Leonardi, D.Hdada, S.Hdada, Saabane. All. Andrea Folli

 

Valsanterno 2009: Sartiani, Franceschelli, Carapia, Sciuto (60’ Vallante), Mongardi, Poggi, Ricci Petitoni, Cavini (73’ Ferrini), Tumolo (89’ Trabelsi), Roncassaglia (46’ D’Onofrio), M.Tonini (80’ Senese). A disp. A.Tonini, Visani, Tozzola, Valentini. All. Gian Carlo Felice

 

Arbitro: Sig. Bruschi (Ferrara)

Marcatori: 10’ M.Tonini (V), 32’ Babini (C)

Note: Ammoniti Babini (C), Carapia, Cavini (V). Al 79’ espulso Mongardi (V) per doppia ammonizione. Recupero 1’ pt, 4’ st.

 

Caldo afoso, iniziale vantaggio valligiano, pareggio dei padroni di casa e finale di gara in inferiorità numerica. Sembra di leggere l’incipit della prima di campionato dello scorso anno: così come a Bentivoglio, a Fruges la Valsanterno 2009 raggiunge il primo punto stagionale impattando sul campo nemico. Il Cotignola si conferma tra le favorite del lotto, mostrando – complice il maggior carico di lavoro già svolto – qualcosa in più rispetto agli ospiti, specie nella prima frazione di gioco.

 

Al 7’ Franceschelli sfiora la rete da distanza siderale, colpendo la traversa con un tiro che, in apparente controllo di Masetti, rimbalza in area e si stampa sul montante. Sono i padroni di casa a detenere un maggior possesso palla, la Valsanterno capitalizza in contropiede con Roncassaglia che lancia Mattia Tonini, il quale supera in velocità il difensore dirimpettaio e conclude con un chirurgico diagonale alle spalle di Masetti (0-1). Nella parte rimanente della frazione, gli ospiti subiscono la pressione locale: Franceschelli salva deviando in corner un tiro sbilenco di Gramigna divenuto assist per Babini (22’), poi Sartiani ribatte il tentativo di Dall’Agata su punizione (25’). L’estremo di Borgo Tossignano si supera nuovamente al 32’, respingendo un tocco ravvicinato su azione di calcio d’angolo, ma la palla termina sui piedi di Babini che deve solo spingere la palla in rete (1-1). Ultima emozione del primo tempo offerta da Gramigna al 42’ su un calcio da fermo dai 25 metri che termina alto sulla traversa.

 

Nella ripresa le fatiche derivanti dalle temperature elevate (sfiorati i 38° C) limitano le offensive di entrambe le squadre: legittimo chiedersi se non sia il caso, a tutela della salute dei giocatori, posticipare l’inizio del campionato o giocare le prime giornate in orari più consoni al gioco del pallone. Botta e risposta con due tiri imprecisi di Cavini prima e Tamburini poi tra il 57’ e il 58’, poi è ancora Sartiani ad evitare il peggio prima su Orlando (65’) e poi sulla serpentina di Babini (75’). Nel finale di gara le poche energie residue di ambo le contendenti non permettono l’affondo decisivo: a complicare i piani di una Valsanterno apparentemente più lucida è l’espulsione di Mongardi al 79’ (doppia ammonizione), che costringe Poggi e compagni a controllare il match senza eccedere in fase avanzata.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 408914.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport