Chiusura di stagione in casa dello Sparta Castel Bolognese

04/05/2019

Ultimo turno dei valligiani nella stagione 2018/19, ospiti della formazione di mister Mosconi, ancora in corsa per i play-off. Il direttore generale Libero Vespignani: “Faremo la nostra partita, senza regalare nulla. Soddisfatti del girone di ritorno, è da qui che bisogna ripartire l’anno prossimo”.


Due sconfitte di fila che non cancellano un ottimo girone di ritorno. I ko interni contro Trebbo e Vadese Sole Luna chiudono definitivamente la corsa ai play-off per la Valsanterno 2009, autrice di un cammino in crescendo con ben 28 punti totalizzati nella seconda parte di stagione, a fronte di una prima a dir poco altalenante.

 

C’è ancora un campionato da onorare fino alla linea del traguardo, però: se nella corsa per la salvezza Bentivoglio, Portuense e Reda si giocheranno la possibilità di evitare la retrocessione diretta, determinando la discesa di categoria per la peggiore delle contendenti (con lo spauracchio di una doppia retrocessione matematica qualora il Lavezzola ottenga almeno un pari contro il Conselice), la bagarre è aperta anche per fissare i nomi delle contendenti che concorreranno per il posto nella finale play-off contro il Masi Torello Voghiera, già sicuro della seconda posizione.

 

Decisiva, ai fini della composizione della griglia, potrebbe essere la gara che i valligiani disputeranno domani in casa dello Sparta Castel Bolognese (calcio d’inizio alle 16.30, direzione affidata al signor Melloni di Modena). I castellani, infatti, necessitano di una vittoria per mantenere l’attuale terzo posto in classifica e, contemporaneamente, essere sicuri della partecipazione ai play-off. In caso di pareggio o sconfitta, infatti, saranno determinanti i risultati delle concorrenti Castenaso e Solarolo, con il rischio di essere estromessi dalla griglia della post season.

 

In casa Valsanterno emerge la volontà di concludere il campionato nel migliore dei modi. Il direttore generale Libero Vespignani è convinto dello spirito indomito che metteranno in campo i valligiani, privi degli squalificati Tumolo e Poggi: “Lo Sparta scenderà in campo con il coltello fra i denti, forte dei maggiori stimoli dati dalla classifica. Ai nostri ragazzi è stato chiesto di giocare con combattività, senza passare per il ruolo di vittima sacrificale. Vogliamo concludere al meglio un girone di ritorno positivo, nel quale, dati alla mano, siamo stati secondi soltanto ad un’ottima Vadese Sole Luna. Lo spogliatoio ha risposto alle indicazioni societarie ed è stato in grado di riprendersi dopo un inizio al di sotto delle aspettative, nel quale abbiamo dovuto sostituire il dimissionario Dardozzi, una grande sconfitta per tutti. Abbiamo il grosso rimpianto di non essere stati capaci di esprimere il nostro calcio anche nella prima parte di stagione, il campo ha dimostrato che avremmo potuto giocarcela per le posizioni più alte e da qui bisogna ripartire in vista del prossimo anno: l’obiettivo è quello di imbastire una squadra che soddisfi società e tifoseria, con occhio vigile sul settore giovanile, elemento sul quale è vitale investire”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 406916.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport