Juniores, quinta vittoria di fila: 3-0 casalingo al Riolo

13/04/2019

Monti, De Nicola e Cardone siglano le reti della quinta vittoria consecutiva, partita dominata dal primo all’ultimo minuto che lancia la volata al terzo posto in vista dello scontro diretto contro il Fornace Zarattini.


Valsanterno 2009 – Riolo Terme 3-0

 

Valsanterno 2009: Zanotti, Negrini, Columbu (68’ Croci), Bedrani, Mangiaferri, Naim, Lemleh, De Nicola (66’ Piscopo), Monti (82’ Cardone), Gatti (78’ Beqiri), Raspanti (86’ Nga). All. Samuel Giovannini.

 

Riolo Terme: Leka, N.Cavina, Angelino, Abdulai (53’ Luli), Baroncini, Cavini, Mukja (71’ Carpaneta), Casadio, Fanti (77’ Veroli), Sekyere, Vasiliu (53’ Valente). All. Marco Ferretti

 

Marcatori: 23’ Monti, 58’ De Nicola, 88’ Cardone

Note: ammonito Sekyere. Espulso al 85’ Croci per grave fallo di gioco.

 

Basta poco più di un tempo alla Juniores della Valsanterno 2009 per chiudere la pratica Riolo Terme, contro una squadra, quella ospite, praticamente mai pericolosa dalle parti di Zanotti. Il quinto successo consecutivo blinda provvisoriamente il quarto posto, tra due settimane lo scontro diretto contro il Fornace Zarattini può cagionare il sorpasso sul gradino più basso del podio.

 

Il buon approccio alla gara produce un colpo di testa di Naim alto sugli sviluppi di un corner battuto da Gatti (4’), risposta ospite al minuto 11 con il tiro centrale di Vasiliu dalla distanza. Ci pensa Monti a sbloccare le marcature al 23’, servito da Gatti in piena area dopo una bella manovra sviluppata sulla fascia sinistra (1-0). Il passo di Gatti, decisamente fuori categoria, mette in seria difficoltà la retroguardia ospite, che boccheggia sulle folate valligiane e rischia il tracollo sulla beffarda traiettoria del cross di De Nicola, respinto in corner da Leka prima che varchi la linea sull’angolo più lontano (35’).

 

Nella ripresa il Riolo parte con un approccio maggiormente vivace, ma l’ex Fanti ha le polveri bagnate ed è facilmente addomesticato dalla coppia Mangiaferri – Naim. Alla prima vera occasione della seconda frazione i locali pervengono al raddoppio: il calcio piazzato di De Nicola dai 25 metri è apparentemente innocuo, l’errata lettura di Leka lo rende fatale per i colori giallorossi (2-0). Il momento no dell’estremo difensore riolese si esplica nella goffa respinta sulla punizione di Lemleh al 61’, Naim cerca il gollonzo di ginocchio ma centra la traversa. A partita apparentemente chiusa, Croci commette un’ingenuità con un inutile fallo sulla mediana che gli costa il rosso diretto; nonostante l’inferiorità numerica la Valsanterno trova la terza rete giornaliera con Cardone che recupera palla in pressione su Baroncini e supera Leka con un debole tiro all’angolo basso destro (3-0).

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 403926.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport