Torna il campionato: difficile trasferta contro una Portuense in forma

09/02/2019

Valligiani che tornano in campo dopo la settimana di stop imposta dal maltempo. Difficile missione fuori casa contro la compagine di Portomaggiore, reduce da tre risultati utili di fila. Alpi: “Le prossime tre gare saranno decisive per i nostri destini”.

Favorevole o deleteria? È questo il dilemma sulla pausa obbligata nella quale è occorsa la Valsanterno 2009, costretta ad un weekend di stop causa maltempo. I recuperi giocati sugli altri campi complicano la situazione di classifica di una squadra ripiombata nella zona play-out, con la necessità di recuperare punti nelle prossime tre gare in programma, tutte in una settimana: la sfida col Casumaro, non giocata sette giorni fa, sarà recuperata mercoledì 13 tra la trasferta contro la Portuense e la successiva disputa interna col Porretta.

 

Il trittico di partite ravvicinate parte dunque da Portomaggiore (calcio d’inizio alle 14.30; direzione di gara affidata al signor Pazzini di Rimini, alla seconda gara stagionale con i valligiani dopo Valsanterno – Sparta dello scorso Dicembre). I rossoneri guidati da mister Daniele Buriani, figlio dell’ex nazionale italiano Ruben, sono in rampa di lancio dopo un inizio di campionato sotto le aspettative: i sette punti totalizzati negli ultimi tre incontri, con l’autorevole scalpo del Masi Torello Voghiera, sono la cartina tornasole di una squadra in forma, fortemente rinforzata dal mercato di Dicembre grazie all’approdo dell’attaccante romeno Sebastian Petrascu, l’anno scorso mattatore del girone con la maglia del Medicina Fossatone.

 

Le due settimane di lavoro sul campo senza partite di campionato sono servite a compattare ancora di più un gruppo che sta trovando un’unità e un’anima”, afferma l’esperto difensore Luca Alpi, “dall’altra parte, però, frena quel processo di crescita collettiva che avevamo intrapreso e che solo gli incontri contro altre squadre possono testimoniare”. Un percorso stoppato dalle forze naturali che, però, troverà il rovescio della medaglia nei tre match della prossima settimana. “Dopo la gara contro il Porretta secondo me la stagione assumerà una fisionomia più chiara, consegnando le prime parvenze di verdetto. La vittoria del Trebbo contro questi ultimi complica i nostri piani in chiave salvezza diretta, primario obiettivo che dobbiamo fissare. Per troppo tempo abbiamo guardato i piani alti, forse peccando un po’ di quella necessaria umiltà necessaria in un campionato equilibrato come questo. Il nostro miglioramento passa da questo: la consapevolezza di dover migliorare guardando più alle nostre spalle che davanti a noi, concentrandoci sulla necessità di far punti a partire dalla gara di domenica contro un’avversaria esperta, con giocatori del calibro di Braiati, Petrascu, Macchia e Vecchiatini, su un campo grande e difficile”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 405584.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport