Sfida esterna alla capolista

26/01/2019

Poggi e compagni attesi dallo scontro contro il Masi Torello Voghiera, già campione d’inverno e tuttora in testa alla classifica del girone C di Promozione. Vallante: “Soffrirò guardando il match dalla tribuna, mi aspetto una gara decisa dagli episodi”.
 

All’andata fu il classe 2000 Lorenzo Fanti, in pieno recupero, ad infliggere la prima sconfitta stagionale al Masi Torello Voghiera, siglando la decisiva rete del 2-1 che sbloccò la casella delle vittorie in casa Valsanterno 2009. Un girone dopo, le due squadre tornano a scontrarsi con una situazione di classifica che sorride ai ferraresi, capaci di issarsi in vetta alla classifica grazie al miglior reparto offensivo del lotto (35 reti siglate, pari merito col Castenaso), al netto di una recente serie negativa che ha causato l’aggancio al primo posto da parte della Vadese.

 

Situazione opposta in casa valligiana, con i ragazzi di mister Felice reduci da tre gare senza sconfitte e in saldo positivo rispetto al ruolino di marcia dell’andata. Il probante test di domenica (calcio d’inizio alle 14.30; direzione di gara affidata al signor Antonellini di Ravenna, alla seconda direzione stagionale con la Valsanterno) servirà a capire di che pasta è fatta la squadra della Vallata, sinora capace di grandi prestazioni contro le squadre che la sopravanzano in graduatoria.

 

L’ultimo allenamento settimanale ha fornito alla guida tecnica le ultime indicazioni in vista della difficile trasferta: ancora fuori i lungodegenti Tabaku e Mongardi, definitivamente recuperato Sciuto, probabile rientrante nell’undici titolare in luogo dello squalificato Filippo Vallante, giunto alla quinta ammonizione in campionato. “Sarà tremendo rimanere fuori nella partita contro la capolista”, afferma quest’ultimo, “assisterò alla gara dalla tribuna soffrendo quanto, se non di più, dei miei compagni in campo”. L’esperto centrocampista, già insignito dei gradi di capitano nelle gare in cui è stato assente Poggi, si aspetta una partita sul filo della tensione. “Li conosciamo e sappiamo della loro abilità palla a terra, caratteristica simile alle nostre. Non è casuale, però, aver disputato le nostre migliori gare proprio contro le squadre maggiormente qualitative, specie se su campi in buone condizioni come quello di Masi Torello. Il cambio dell’allenatore probabilmente ha rallentato l’assunzione di una stabile fisionomia di gioco, ma ci ha donato maggior consapevolezza, rendendoci più lucidi e concreti in fase difensiva. I risultati arriveranno, credo di non aver mai avuto un collettivo così forte al mio fianco in maglia Valsanterno: l’acquisto di Franchini è la ciliegina sulla torta, data la qualità e l’esperienza ad alti livelli. Se l’anno scorso un giocatore come Paterna ci trasmetteva calma e fiducia, “Raffi” è capace di mettere a disposizione delle punte palloni da trasformare in rete; a giovarne, senz’altro, saranno le nostre punte”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 401195.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport