Prosegue l'affiliazione tra Valsanterno 2009 ed Imolese

16/01/2019

Dal primigenio accordo stretto sin dalla fondazione del sodalizio valligiano all’attuale collaborazione bidirezionale con vantaggi per ambo le società: Valsanterno ed Imolese si apprestano a festeggiare i rispettivi anniversari sapendo di poter contare l’una sull’altra.


Per il decimo anno di fila, l’Imolese Calcio 1919 e la Valsanterno 2009 vanno a braccetto. Sin dalla sua nascita, infatti, la società della Vallata conferma l’intesa con la maggiore realtà calcistica del comprensorio, forte di un accordo già stipulato nel 2008, poi rafforzato e trasformato in affiliazione dopo l’approdo sulla poltrona rossoblù dell’attuale presidente Lorenzo Spagnoli. È un vanto, per i valligiani, essere titolari di quello che è con ogni probabilità il patto più duraturo tra quelli in atto in casa Imolese, basato su una progettualità di interscambio non solo di giocatori, ma anche di competenze e professionalità.

 

Permane, dunque, la presenza del sodalizio guidato dal presidente Bittini nel novero delle affiliate alla società imolese, stabile tra le quattordici associazioni dilettantistiche che le gravitano attorno. “Abbiamo deciso”, racconta il responsabile del progetto affiliate, Francesco Sintini, “di ridurre il numero di legami rispetto agli anni scorsi, concentrandoci maggiormente sulla qualità offerta dalla possibilità di seguire con maggiore attenzione determinate realtà, tutte nella nostra regione”.

 

Un rapporto, quello tra l’Imolese e le varie società affiliate, che si esplica in numerosi vantaggi a favore di queste ultime. “La collaborazione”, prosegue Sintini, “offre a chi si lega con noi la possibilità di partecipare alle riunioni tecniche che organizziamo, nell’ottica di accrescere preparazione e capacità dei settori giovanili delle affiliate. Un’attività formativa che avviene in prima sede presso il Centro Tecnico Bacchilega, fiore all’occhiello dell’Imolese Calcio, arricchendosi poi di incontri presso le singole squadre, spazio di confronto e scambio di opinioni che mira a creare un canale privilegiato tra le parti”.

 

Se le affiliate possono contare sullo stabile appoggio di una struttura professionistica, non mancano i benefici dei quali può godere l’esponente di punta del progetto. “L’Imolese”, afferma il giovane responsabile del programma, “osserva con particolare attenzione i tesserati delle varie affiliate, con l’obiettivo di seguire la loro crescita ed, eventualmente, completarla con il passaggio presso la nostra società. Tramite l’attività di scouting, infatti, i giocatori di maggior talento approdano al Bacchilega, con l’obiettivo di inserimento nelle nostre rose giovanili. Questo è un innegabile stimolo per i ragazzi, che arrivando all’Imolese possono approcciarsi con un modo di vivere il calcio diverso rispetto a quello dilettantistico, potenziale trampolino di lancio, a pochi passi da casa, verso realtà ancora più affermate”.

 

Impossibile, infine, non spendere qualche parola sull’universo valligiano. “La Valsanterno”, chiude Sintini, “è senz’altro un interlocutore chiave del nostro progetto. La Vallata è un importante bacino d’utenza sul quale puntare, e i numeri sui quali può contare il settore giovanile la pone tra gli esponenti di maggior rilievo su cui contare”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 405229.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport