Valsanterno - Sparta chiude il girone d'andata

15/12/2018

Si chiude domani, sul campo di Borgo Tossignano, il 2018 valligiano. Di fronte a Lorenzo Poggi e compagni la sorprendente compagine di Castel Bolognese, attualmente in zona play-off. Naim: “Soddisfatto della mia annata, mi sento cresciuto rispetto all’inizio”.
 

La firma di Raffaele Franchini, giunta nel tardo pomeriggio di ieri, è la ciliegina sulla torta per una Valsanterno 2009 che manifesta la piena volontà di proseguire in quel percorso di crescita già iniziato con il doppio salto dalla Seconda Categoria alla Promozione e poi seguito dal settimo posto del 2017/18. Franchini, perfetto brand ambassador delle ambizioni societarie, aumenta il peso offensivo di una squadra che proprio nella fase realizzativa ha presentato alcune lacune; non è un caso che, a fronte dell’entrata di un giocatore dal comprovato talento, i valligiani non abbiano provveduto ad alcuna cessione nel medesimo reparto.

 

Se l’immagine della Valsanterno risulta profondamente rinforzata dal colpo operato, permane l’affidamento al campo per l’emissione di qualsivoglia giudizio sportivo. Alle 14.30 di domani (direzione di gara affidata al signor Pazzini di Rimini), dopo due trasferte consecutive i ragazzi di mister Felice tornano a calcare il prato di casa, di fronte alla sorpresa Sparta Castel Bolognese. Dopo la salvezza raggiunta tramite i play-out nella scorsa stagione, il sodalizio castellano ha cambiato guida tecnica, passando da Vezzoli a Mosconi, e ha puntellato l’organico con gli innesti, su tutti, del forte attaccante classe ‘95 Michele Genuario, vivaio Cesena e Spal, e di Mirco Carettini, ex enfant prodige del calcio imolese con un passato giovanile tra le fila del Bologna.

 

Non siamo inferiori a nessuno, il campo lo sta dimostrando, commenta Isam Naim, difensore classe 2001 e più giovane giocatore in rosa. “Pecchiamo, talvolta, della giusta concentrazione e cattiveria agonistica, ma sono convinto che saremo capaci di risalire la china perché ne abbiamo le potenzialità”. Alla prima stagione in Prima Squadra, dopo la trafila del settore giovanile tutta targata Valsanterno, Naim si sta dividendo tra i grandi e la Juniores, con i quali, la settimana scorsa, ha segnato il gol decisivo nella vittoria contro il Fornace Zarattini. Segnare fa sempre piacere, specie per chi gioca in difesa e sigla poche reti in stagione”, racconta il ragazzo. “Per me è importante fare bene con la Juniores, perché so che può essere il mio trampolino di lancio per la Prima Squadra, la società segue con attenzione l’andamento delle giovanili ed è importante dare il massimo. Faccio quanto è necessario per crescere, sono soddisfatto della mia annata perché mi sto allenando con gente più esperta di me, che mi dà consigli e mi sprona, e tutto ciò non può far altro che rendermi contento”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 398702.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport