A Trebbo per sfatare il tabù trasferta

01/12/2018

Valligiani chiamati alla seconda gita stagionale nella località sulle rive del Reno, dopo il pari registrato in Coppa nello scorso Ottobre. Felice: “Occhio a Teglia e Tandurella, punte di diamante di una squadra che prova a giocare un buon calcio”.

Tutto è mutato, senza cambiare lo status quo. La nomina di Gian Carlo Felice in qualità di allenatore non impone variazioni nel modus operandi della Valsanterno 2009, tornata sul campo martedì ricevendo ufficiale comunicazione della promozione dell’allenatore in seconda come nuova guida tecnica. È stato proprio il nuovo mister a dirigere il gruppo nel classico triplo allenamento settimanale, facendo tesoro delle vittoriose fatiche dell’ultima gara giocata con vista sulla doppia trasferta che vedrà impegnata la formazione valligiana in terra bolognese.

 

Ad aprire il mese di Dicembre, infatti, saranno le gare sui campi di Trebbo di Reno prima e Vado poi, occasione propizia per guarire dal mal di trasferta. Appena 3 i punti ottenuti dalla squadra lontano dal Comunale di Borgo Tossignano, con conseguente ultimo posto nella speciale classifica in compagnia di Lavezzola e Conselice. L’occasione per sfatare il tabù è offerta già domenica (calcio d’inizio alle 14.30) contro il Trebbo, nel remake della gara già affrontata in Coppa Italia di categoria lo scorso 17 Ottobre. Casualmente, arbitro della sfida sarà il signor Caminati di Forlì, già direttore di gara nel precedente stagionale terminato 2-2 con le reti di Giangregorio e Tumolo.

 

Le pronunce del Giudice Sportivo privano i valligiani di tre fondamentali pedine: alla squalifica di Tumolo, già appiedato per due turni dopo il rosso di Conselice, si aggiungono quelle di Lorenzo Poggi e Andrea Dardi, espulsi contro il Solarolo. Alla prima ufficiale sulla panchina, dunque, mister Felice si ritrova con la rosa ridotta ai minimi termini. “Ho visto il gruppo lavorare serenamente in settimana”, commenta il tecnico. “Il lavoro sul campo è rimasto praticamente immutato rispetto alle ultime sedute, sicuramente la vittoria ottenuta contro il Solarolo ci ha tolto un macigno dalla testa. Nonostante l’inferiorità numerica siamo stati capace di ottenere i tre punti, peraltro su un campo pesante, poco consono alle nostre caratteristiche tecniche, e contro un’avversaria che ha mirato a difendere il risultato con attenzione. Domenica affronteremo una squadra capace di mettere in mostra un buon calcio, con due attaccanti di razza come Teglia e Tandurella. Vincere in trasferta è fondamentale per migliorare il nostro ruolino di marcia, solo così potremo guardare con attenzione alle squadre che ci precedono”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 397881.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport