A Borgo Tossignano arriva la Portuense

05/10/2018

Approda al Comunale di Borgo Tossignano la compagine di Portomaggiore, dal glorioso passato in Serie C negli anni ‘40, con l’obiettivo di confermare il buon secondo tempo di Casumaro. Ferrini: “Stiamo acquisendo compattezza, con cinismo ed equilibrio arriveremo in alto”.
 

Un punto guadagnato o due sfumati? Il match di Casumaro lascia in seno allo spogliatoio Valsanterno un dilemma non da poco, data l’ottima prestazione messa in mostra nonostante l’inferiorità numerica per più di 60 minuti. Il semiciclo di 5 partite, tanto caro ad un tecnico del calibro di Pep Guardiola, parla di 6 punti ottenuti e una posizione di centro classifica, in uno strano campionato che momentaneamente sorride più alle neopromosse che alle compagini più rodate in categoria.

 

Tra coloro che rientrano in quest’ultimo gruppo c’è senz’altro la Portuense, data tra le favorite dagli addetti ai lavori e incappata in un inizio zoppicante. Sarà proprio la squadra allenata da mister Daniele Buriani (figlio di Ruben, ex Milan, Roma e Napoli negli anni ‘80), attualmente a pari punti con Poggi e compagni, l’ospite dei valligiani domenica 7 (ore 15.30, direzione di gara affidata al signor Cudret di Imola). Rosa di tutto rispetto quella rossonera, che abbina all’esperienza dell’ex Pisa e Spal Edoardo Braiati e di Luca Saugo, autore del gol decisivo lo scorso anno nello 0-1 di Borgo Tossignano, la verve giovanile degli ottimi Nava e Vaccari, autore di una doppietta nell’ultimo match.

 

Se Luca Alpi, squalificato, non sarà della partita e i lungodegenti Sciuto e Sartiani proseguiranno il loro percorso di recupero, rientra in gruppo Matteo Ferrini. “Ho visto la partita dagli spalti”, racconta il centrocampista ex Castel San Pietro, “notando una squadra vogliosa di imporsi nei primi minuti e capace di reagire al meglio dopo l’espulsione. La compattezza di squadra messa in campo, insieme alla buona fase difensiva, è frutto del buon lavoro che stiamo facendo ed è ingrediente fondamentale per fare una buona stagione. Nel gruppo si respira aria familiare, è stato bello tornare dopo il lungo infortunio dell’anno scorso e trovare un’atmosfera così positiva. Per quanto mi riguarda, non sono ancora al 100%, ma sto lavorando per tornare ai livelli degli anni scorsi”.

Facebook

I nostri sponsor

Moduli di iscrizione

Modulo iscrizione Esordienti e Pulcini del settore giovanile della Valsanterno.

Modulo Iscrizione 2014

Regolamento Iscrizioni 2014

Informativa Privacy

Modulo Privacy

Sponsor

Iscriviti alla newsletter

Non sono presenti liste pubbliche a cui potersi iscrivere.

Visite del sito

Totale visite: 393861.

Copyright © 2014 Valsanterno. Tutti i diritti riservati.

Sito generato con sistema PowerSport